cristalli premeditazione sesto chakra

Ciò che spinge ad utilizzare Cristalli o Pietre Chakra è che ognuno di essi aiuta ad ingrandire o bilanciare il centro di energia su cui ti stai concentrando. Per scegliere il giusto cristallo curativo, bisogna tenere conto delle caratteristiche di ogni pietra, tra cui la sua qualità energetica, il colore e il rapporto personale che puoi stabilire con esso.

Ogni chakra è in genere associato a una o più pietre.

Ecco un elenco che può aiutarti a scegliere il cristallo curativo a seconda del centro di energia sul quale preferisci porre la tua attenzione.

Proprietà curative delle pietre

Proprietà Curative delle Pietre Chakra

Ecco un breve elenco alfabetico delle principali pietre associate ai chakra, con le loro proprietà curative.

Agata (Agata del fuoco)

  • Allinea il corpo etereo con il corpo fisico

  • Aiuta a rimanere radicati a terra, alle proprie radici
  • Intensifica la passione e le emozioni
  • Stimola il chakra della radice
  • Utile a migliorare le condizioni dell’intestino e degli organi sessuali

Ametista

  • Facilita la meditazione
  • Aiuta la comunicazione al raggiungimento dei propri scopi

  • Giuda nel capire la causa principale di uno squilibrio o malattia
  • Aiuta a rivelare schemi auto-distruttivi dell’ego
  • Aiuta coloro che si sentono fuori posto su questo pianeta
  • Utilizzato per curare i modelli di comportamento che creano dipendenza
  • Aiuta con la lucidità mentale

Citrino

  • Migliora la creatività

  • Aumenta la chiarezza del pensiero
  • Aumenta volontà e determinazione
  • Permette di connettersi con l’energia del divino
  • Aiuta a superare difficoltà e avversità
  • Migliora la resistenza fisica e l’energia
  • Supporta il sistema endocrino e aiuta un corretto metabolismo

Corniola

  • Migliora importanti aspetti, quali sicurezza, coraggio, passione e potere

  • Aiuta l’operatività
  • Aiuta a superare la paura di agire
  • Aiuta a disintossicare e purificare il corpo da cattive abitudini come alcol o droghe

Calcite (calcite arancione)

  • Aiuta a combattere timidezza e altri problemi sociali

  • Aiuta a convogliare l’energia solare al proprio corpo e ad armonizzare il campo energetico
  • Può aiutare a superare la depressione
  • Buono per il sistema endocrino e l’equilibrio ormonale

Diamante

  • Facilita il contatto con le energie divine

  • Favorisce la connessione con domini superiori
  • Promuove la verità e il giusto punto di vista
  • Utilizzato per cancellare i campi energetici
  • Può aiutare a rimuovere la densità nel corpo emozionale
  • Utilizzato come pietra di supporto per altri minerali

Fluorite

  • Cancella confusione e pensieri torbidi

  • Aiuta a schiarire le proprie idee e pensieri
  • Porta struttura e organicità a energie incoerenti
  • Può porre rimedio a confusione, instabilità e insicurezza
  • Bilancia la chimica del cervello
  • Utile a combattere vertigini e mancamenti
  • Rafforza ossa e denti

Giada

  • Armonizza e riequilibra il chakra del cuore
  • Aiuta nel benessere emotivo e fisico
  • Attrae abbondanza e prosperità
  • Rafforza i sistemi energetici

Lapislazzuli

  • Aiuta a scoprire la propria natura divina interiore

  • Attiva i centri psichici al terzo occhio
  • Cancella i sistemi energetici del corpo
  • Aiuta a connettersi con il divino e la trascendenza
  • Invoca l’ispirazione divina

Pietra di luna

  • Utilizzato nella meditazione e nella regressione della vita passata

  • Migliora l’intuizione
  • Risveglia l’energia della kundalini
  • Promuove la chiaroveggenza
  • Evoca calma, pazienza e aiuta a compiere azioni appropriate
  • Stimola l’ordine delle proprie emozioni
  • Può sintonizzarsi con l’energia della luna
  • Aiuta a stabilizzare i cicli femminili

Ossidiana (ossidiana nera)

  • Elimina le energie negative

  • Pulisce il campo aurico
  • Ottimo a restare radicati a terra
  • Allontana stati emotivi negativi
  • Rimuove i blocchi nei sistemi meridiani

Quarzo (quarzo trasparente)

  • Amplifica l’energia

  • Ha memoria ed è programmabile
  • Porta una maggiore consapevolezza spirituale
  • Apre i chakra
  • Espande la coscienza
  • Utilizzato per comunicare con le proprie guide
  • Incoraggia la chiarezza di pensiero
  • Amplifica le capacità psichiche
  • Stimola il sistema nervoso
  • Stimola la crescita di capelli e unghie

Quarzo (quarzo rosa)

  • Guarisce il cuore

  • Risveglia la fiducia in sé
  • Rilascia tensione e stress
  • Elimina la paura e la sfiducia
  • Calma la mente
  • Aiuta ad allontanare preoccupazioni, paura, ansia e traumi emotivi passati
  • Aiuta a bilanciare il cuore fisico

Selenite

  • Apre e attiva il terzo occhio, il chakra della corona e la stella dell’anima

  • Pulisce il campo aurico
  • Fluidifica le energie congestionate
  • Aumenta la volontà spirituale
  • Guida a trovare il modo di andare sempre avanti nella vita
  • Aiuta a decongestionare un ristagno

Occhio di tigre

  • Stimola i chakra della radice, sacrale e del plesso solare

  • Aiuta ad agire sempre in modo efficace
  • Attiva l’intelletto e affina la logica
  • Energizza il corpo
  • Insegna l’equilibrio tra le polarità
  • Supporta la vitalità generale
  • Rafforza il sistema endocrino

Tormalina (Tormalina Nera)

  • Usato per l’indennità psichica

  • Cancella il campo aurico
  • Aiuta a regolare i sistemi dinamogeni ed energetici del corpo
  • Aiuta a liberarsi da comportamenti ossessivo compulsivi
  • Aiuta a purificare il corpo dalle tossine
  • Supporta la pulizia del corpo dai metalli pesanti

Turchese

  • Funge da scudo contro il male
  • Porta ricchezza
  • Stimola il chakra della gola
  • Aiuta a bilanciare l’umore e le emozioni
  • Aumenta l’intelligenza emotiva
  • Promuove il perdono di sé, l’accettazione di sé e l’abbandono dei rimpianti
  • Aiuta a ossigenare il sangue
  • Aumenta il Prana

Come funzionano le pietre curative

Come funzionano le Pietre Curative?

Le pietre di Chakra sono usate per attivare, bilanciare o amplificare l’energia dei chakra.

La guarigione dei cristalli si basa sul fatto che pietre e cristalli hanno un potere terapeutico naturale che può essere attivato per contribuire a spostare o bilanciare l’energia che li circonda.

La caratteristica vibrazionale di ciascun cristallo corrisponde a specifici centri di energia.

Bisogna usare coscienza e intuizione per attivare il potere curativo delle pietre. L’immaginazione o il saper vedere oltre, possono aiutare ad utilizzare pietre o cristalli in combinazione con la guarigione dei chakra.

L’energia viene incanalata e ingrandita attraverso il cristallo. Quindi influenza ed entra in contatto con la vibrazione o la frequenza del chakra su cui ti stai concentrando.

Come scegliere la Pietra Chakra giusta?

Innanzitutto, è bene conoscere l’insieme di pietre tipicamente associate a ciascun chakra. Bisogna sapere che i chakra possono avere più di una pietra di riferimento, dovrai dunque essere tu a capire quale può funzionare meglio per te e adattare questa scelta alla circostanza nella quale ti trovi.

Puoi anche usare la tua intuizione o percezione per scegliere la tua pietra curativa.

Per questo, è bene utilizzare i sensi intuitivi che si hanno più sviluppati. Si può, per esempio, osservare attentamente le pietre e scegliere quali sono le più appropriate in base alle sfaccettature della loro colorazione, o brillantezza. Puoi sentire l’energia della pietra passandoci sopra con la mano e avvertendo un formicolio o una sensazione di calore. Oppure potresti semplicemente sentire dentro di te quale scegliere quando ne hai bisogno.

Gioielli in cristallo

Gioielli in Pietra di Chakra

Se indossi una pietra curativa come gioiello, avrai addosso una pietra che supporta la tua energia complessiva e che, nello stesso tempo, ti aiuta in qualcosa di specifico.

Il cristallo potrebbe avere uno scopo di guarigione fisica, riflettere aspirazioni emotive o spirituali; oppure potresti essere semplicemente attratto da un colore che smuove qualcosa in te, in quel particolare momento della tua vita.

É bene ricordare che, più le tue intenzioni sono chiare e lucide, più aumenta il potere della pietra. Quindi assicurati di sceglierla con cura.

Come supporto della pietra, ti raccomandiamo di usare qualcosa che non interferisca con il potere curativo della pietra. I materiali neutri, come corde sottili, pelle o metalli puri, come argento o oro, sono delle buone opzioni.

Indossare gioielli in pietra di chakra intorno al collo o come braccialetto è un’affermazione sia per te che per gli altri.

Le pietre sono potenti amplificatori e possono irradiare o attirare energia sia dentro di te, che fuori; lo fanno in vari modi: attraverso le loro qualità naturali, i loro significati simbolici e culturali, nonché le affinità personali che hai con loro.

Usare i Cristalli per curare i Chakra

Esistono molti modi per usare le pietre di chakra per la guarigione.

Dopo aver scelto la pietra che vuoi usare, portala vicino alla posizione del chakra sul corpo. Può aiutare assumere una posizione sdraiata. Ovviamente però puoi usare una pietra anche mentre sei in piedi o seduto semplicemente tenendolo tra le mani oppure indossandola come gioiello su un pendente, o in tasca, tenendolo comunque vicino al tuo corpo.

Concentrati sull’attivazione della risonanza tra la pietra e i tuoi chakra con il potere della tua intenzione, meditazione o semplicemente rilassati sapendo di avere il supporto della tua pietra di chakra.

Non dimenticare di ripulire e ricaricare le pietre prima e dopo averle utilizzate. Puoi farlo attraverso alcuni metodi: lasciarli in acqua, naturale o salata, per un po’ (prestando attenzione all’eventuale sensibilità di alcuni cristalli al sale), lasciarli sotto il sole o al chiarore della luna durante il giorno o la notte, passandovi sopra con la salvia.

Per una rigenerazione più intensa, è anche possibile seppellirli nel terreno per un giorno o due.