anahata chakra cuore

I chakra sono sette punti energetici presenti nel corpo, ciascuno dei quali rappresentato da una frequenza e un colore specifici. Tre chakra si trovano nella parte superiore del corpo e tre in quella inferiore. A collegarli è il cosiddetto Chakra del Cuore.

Vediamo, allora, dove si trova il Chakra del Cuore, cosa rappresenta e come può essere bilanciato per raggiungere una guarigione ottimale.

Situato al centro del torace, il Quarto Chakra corrisponde al cuore, ai polmoni, alla ghiandola del timo e al plesso cardiaco.

Il nome sanscrito di questo chakra è anahata e rappresenta il luogo spirituale in cui le esperienze e i dispiaceri passati non possono più farci del male.

Il chakra anahata è associato al colore verde e simboleggia la trasformazione e l’energia dell’amore.

Le persone che possiedono un Chakra del Cuore aperto e ben bilanciato sono piene d’amore, perdono e compassione ma, qualora questo chakra fosse bloccato, potrebbero manifestarsi sentimenti negativi come rabbia, dolore, odio e gelosia.

Imparare ad aprire il proprio Chakra del Cuore è un’esperienza bellissima. Non importa se una persona abbia un blocco sin dall’infanzia o a causa di una recente sofferenza: aprire il cuore è il primo passo verso la guarigione.

A quale numero corrisponde il Chakra del Cuore?

anahata quarto chakra

Il Chakra del cuore è detto anche Quarto Chakra poiché si trova tra i tre chakra della parte superiore e i tre della parte inferiore del corpo.

È qui che il corpo e lo spirito si incontrano: è il nucleo della nostra energia e la radice di ogni guarigione emotiva ed energetica.

Quando si apre il chakra del cuore?

Quando il Chakra del Cuore si apre si verrà travolti da un’abbondanza di empatia, compassione e amore.

Un chakra equilibrato permette alle persone di essere se stesse e di non omologarsi in base alle aspettative esterne. Vivere da Anahata è un’esperienza davvero gioiosa e coinvolgente.

Una persona con un Quarto Chakra aperto è altruista e rispettosa: chi lo circonda si renderà conto della tranquillità che emana, indipendentemente dalle circostanze.

Cosa può bloccare il Chakra del Cuore?

Molte cose possono causare un blocco dell’energia del Chakra del Cuore, tra cui malattie, stress e conflitti emotivi.

Cosa succede quando il Chakra del Corpo è bloccato?

Quando l’energia anahata è bloccata, ci possono essere ripercussioni negative sulla salute fisica, spirituale ed emotiva. Nel corpo, il blocco può tradursi in una cattiva circolazione e in valori scorretti della pressione sanguigna. Il cuore, i polmoni e le estremità superiori sono fortemente influenzati dall’energia Anahata.

Per quanto riguarda lo spirito, avere il Quarto Chakra bloccato può causare una sensazione di disconnessione, mancanza di empatia e incapacità di fidarsi di se stessi e degli altri. È possibile provare anche una profonda insicurezza e paura. Se non si interviene, questi sentimenti potrebbero trasformarsi in comportamenti manipolativi.

Di cosa è responsabile il chakra del cuore?

In poche parole, il Chakra del Cuore è responsabile dell’accettazione e del perdono poiché è in grado di donare compassione ed empatia. Inoltre, ad esso è relazionato tutto ciò che riguarda la trasformazione e il cambiamento.

Grazie a questo chakra siamo liberi anche di soffrire ma solo per raggiungere, poi, la tranquillità e la pace interiore.

La guarigione del tuo Chakra Anahata

guarire anahata

In caso si presentassero i sintomi di un blocco del Chakra del Cuore, esistono molti modi per curare lo squilibrio.

L’anahata è un chakra unificante, in grado di guarire ogni livello della vita dell’uomo. L’energia collega l’individuo all’universo e rende possibile la guarigione spirituale. Quando il Chakra del Cuore è equilibrato ci si sente affettuosi e compassionevoli.

Ecco qui 5 tecniche per guarire il Chakra del Cuore.

5 tecniche per guarire il Chakra del Cuore

1) Fai Meditazione

La Meditazione può aiutare a ripristinare il giusto flusso di energia del Chakra del Cuore e, poiché si tratta di un’esperienza profondamente personale, dovresti prenderti del tempo per capire quale sia la pratica più adatta a te.

Di seguito, alcuni suggerimenti per la meditazione:

  • Indossa abiti comodi
  • Siediti o sdraiati in una posizione che non affatichi la colonna vertebrale o le articolazioni
  • Trova un posto in cui non puoi essere disturbato
  • Per iniziare, prova con una Meditazione Guidata

2) Circondati del colore del chakra

Il verde è il colore associato al Chakra del Cuore: dovresti trovare il modo per includerlo nella tua vita quotidiana.

Aggiungi un po’ di abbigliamento verde al tuo guardaroba e decora il luogo in cui lavori con dettagli verdi come, ad esempio, delle piante che aggiungeranno vegetazione e vita.

3) Prova un Mantra

I Mantra sono un ottimo modo per rafforzare la tua attività di meditazione: sono semplici e aiutano a concentrarsi.

Il mantra per gli anahata è “YAM”: cantalo per guarire il centro sia fisico che spirituale del tuo cuore e per aprirti a un tipo di amore e compassione incondizionati.

I mantra possono essere ripetuti durante la meditazione sia a voce alta che sottovoce.

4) Utilizza le affermazioni

Le affermazioni positive – come, ad esempio, piccoli appunti lasciati per te sullo specchio del bagno o sul monitor del computer – possono aiutarti ad aumentare l’energia positiva associata al Quarto Chakra.

Qui alcuni esempi di affermazioni positive:

  • “Amo profondamente e completamente me stesso e accetto me stesso.”
  • “Sono desiderato e amato.”
  • “Il mio cuore è aperto all’amore.”
  • “Mi perdono.”
  • “Vivo in uno stato di grazia e gratitudine.”

5) Guarisci attraverso la musica

La musica parla profondamente allo spirito umano; per cui, aumenta e prolunga la tua attività di meditazione incorporando anche la musica.

Ascoltare musica allegra è un ottimo modo per avere una visione positiva della vita: apri il tuo cuore al messaggio della musica e consenti al suo vero significato di risuonare nel profondo del tuo animo.

Il Chakra del Cuore è il fulcro dei sette chakra; è il luogo in cui il corpo e lo spirito si incontrano su una base di amore e gratitudine. Per questo motivo, è importante per tutti curare e far crescere il proprio Quarto Chakra.